ISO 13009 Certificazione della gestione delle spiagge

Le spiagge sono influenzate da diversi usi e bisogni e sono soggette a una notevole pressione turistica stagionale. Particolarmente complessa è quindi la loro gestione, che richiede necessariamente un’attenzione simultanea nei confronti di diversi aspetti.
Gli operatori balneari, scegliendo di certificare la gestione delle spiagge secondo lo standard internazionale ISO 13009: 2015, dimostrano ai turisti e ai residenti una gestione sostenibile delle spiagge e il rispetto di determinati requisiti di qualità del servizio e delle strutture.

PRINCIPALI BENEFICI

Diversi sono i benefici che si possono ottenere grazie all’applicazione di questo standard per l’operatore balneare e per la comunità locale, dove il turismo rappresenta una delle principali attività economiche:

  • prestazione del servizio turistica migliore e soddisfazione dell’utente
  • rispetto della conformità normativa
  • mantenimento delle infrastrutture ad un elevato stato di efficienza
  • gestione dei rischi ambientali sociali ed economici
  • prevenzione degli incidenti e gestione delle emergenze
  • minor impatto sull’ambiente
  • fiducia da parte delle comunità locali
  • miglioramento continuo
  • contributo alla crescente consapevolezza pubblica verso la sostenibilità
  • miglioramento del tessuto economico e sociale delle località balneari nel loro complesso
  • crescita economica della regione

FASI E TEAM DEL SERVIZIO

Il certificato ISO 13009 ha la validità di 3 anni e si applica a tutte le organizzazioni pubbliche o private che erogano un servizio connesso alle spiagge.
A seguito della prima verifica di certificazione si effettuano per i 2 anni successivi una verifica annuale per il mantenimento della certificazione. Alla scadenza dei 3 anni si effettua il rinnovo per altri 3 anni.

Chi può richiedere la certificazione ISO 13009?
Gestori di stabilimenti balneari, resort, spiagge libere attrezzate, circoli, associazioni sportive.

Quali sono le macro aree principali su cui si focalizza la ISO 13009?

  • un’adeguata analisi dei rischi secondo la dimensione economica e sociale
  • la sicurezza e la gestione delle emergenze
  • la tutela dell’ambiente, la qualità dell’acqua e la gestione dei rifiuti
  • l’accessibilità
  • le infrastrutture fisse e mobili
  • le attrezzature
  • la segnaletica
  • il primo soccorso
  • la comunicazione e l’informazione
  • la pulizia
  • i servizi bar e ristorante
  • il monitoraggio e la valutazione